Crea sito
RSS .92| RSS 2.0| ATOM 0.3
  • Home
  • Info
  • Scegliere il mouse
  •  

    Steelseries SENSEI [RAW]

    maggio 15th, 2013

    SteelSeries Sensei [RAW] rubberized

     

    Ecco le specifiche tecniche

    • Lunghezza:      125 mm
    • Larghezza:       68 mm
    • Altezza:          ~38 mm
    • Peso:                90 gr
    • DPI:                  da 90 a 5670

    Impressioni d’uso

    Appena vidi le prime foto del Sensei subito capìi che sarebbe diventato il mio mouse “definitivo” soprattutto perché la scocca è pressoché identica al mitico Microsoft Wheel Optical Mouse 1.1a ma c’era comunque un grosso ostacolo da superare: il prezzo. Fortunatamente dopo qualche mese è uscita la versione leggermente più economica, la [RAW] appunto, con la stessa scocca ma con piccole differenze hardware. Le principali differenze tra le due versioni vengono esposte in modo chiaro ed esauriente sulla pagina ufficiale Steelseries. La versione da me testata è la rubberized che, come dice la parola stessa, è la versione ricoperta da un materiale simile alla gomma che garantisce una presa sicura anche nel caso di mani leggermente sudate. La forma della scocca è simmetrica e al contrario della maggior parte dei nuovi gaming mouse in questa fascia di prezzo ha una linea classica e armoniosa senza particolari modifiche ergonomiche che lo rendono molto elegante e minimale. La forma old-school lo rende ideale per qualsiasi tipo di impugnatura anche se l’altezza e il peso fanno pensare che sia destinato agli utenti finger-tip/claw grippers. Probabilmente questo Sensei [RAW] è il mouse più comodo che abbia mai utilizzato. Dopo 2 mesi di test non ho ancora trovato un difetto. I pulsanti SX e DX sono perfetti ed oppongono la giusta resistenza, lo scroll e il click dello scroll è preciso e non troppo “duro” come spesso accade, i pulsanti laterali (4 in totale 2 per lato) sono all’altezza giusta e si cliccano correttamente a prescindere dal punto in cui facciamo pressione, il pulsante switch del profilo (massimo 2 profili) è uno soltanto ed ha un led di controllo acceso/spento. Il sensore è perfetto a qualsiasi CPI e sensibilità, ho ottenuto fludità fin da subito senza dover impostare settaggi particolari. Riguardo alla LOD ero un po’ preoccupato del fatto che non si potesse regolare (come sul Sensei) ma fortunatamente è stata preimpostata in maniera perfetta. Il software di controllo del mouse è semplice e chiaro, l’impostazione dei profili è immediata e anche gli aggiornamenti dei drivers e firmware vengono gestiti in maniera semplice. Unica cosa che poteva essere fatta meglio è la gestione delle macro che a parer mio è molto limitata (ovviamente rispetto ad altri mouse di questa fascia di prezzo).

    Pro e contro secondo me

    Pro:

    • Forma simmetrica e scocca old-school
    • Leggerissimo 90 gr
    • Favoloso materiale antiscivolo su tutta la superficie
    • Lift-off distance perfetta
    • Tutti i pulsanti compreso lo scroll sono accessibili e comodi
    • Utilizzabile con qualsiasi impugnatura

    Contro:

    • La gestione delle macro può essere migliorata

    Altri mouse simili

    SENSEI
    KINZU
    XAI
    AM
    Microsoft Wheel Optical Mouse 1.1a
    KANA

    Altre recensioni

    http://www.examiner.com/review/steelseries-sensei-raw-review-dumber-uglier-better-than-its-siblings

    http://www.vortez.net/articles_pages/steelseries_sensei_raw_gaming_mouse_review,1.html

    http://www.overclock3d.net/reviews/input_devices/steelseries_sensei_raw_gaming_mouse_review/1

    http://www.tweaktown.com/reviews/4857/steelseries_sensei_raw_laser_gaming_mouse_review/index.html

    http://lanoc.org/review/input-devices/5885


    Roccat Kova [+] (plus)

    febbraio 22nd, 2011

    Ecco le specifiche tecniche

    • Lunghezza:      120 mm
    • Larghezza:       65 mm
    • Altezza:          ~35 mm
    • Peso:                90 gr
    • DPI:                  da 800 a 3200

    Impressioni d’uso

    Il Kova [+] (o Kova plus) è l’evoluzione naturale del Kova. A prima vista questo piccolo mouse, spigoloso e dalla forma futuristica mi sembrava brutto e scomodo ma mi sono subito ricreduto non appena l’ho impugnato. Il target di questo gioellino sono gli utenti finger-tip/claw grippers infatti secondo me è impossibile utilizzarlo impugnandolo con il palmo poiché è veramente troppo basso e spigoloso. La superficie della scocca è ricoperta integralmente di materiale gommato antiscivolo (al contrario del vecchio Kova) ed è praticamente impossibile che scivoli di mano. Altra caratteristica che conferma l’ottimizzazione per l’utilizzo esclusivo finger-tip è il peso…. appena 90gr, una piuma! Le forme spigolose, la gommatura integrale e la super leggerezza lo rendono, a parer mio, il mouse in assoluto più comodo per il finger-tip grip. Dopo 5 ore di utilizzo intensivo (Bad Company 2) nessun segno di stanchezza delle dita. I pulsanti laterali sono 4, 2 per lato ma non sono il massimo soprattutto perché sono abbastanza larghi ma per cliccarli correttamente dobbiamo schiacciarli nel centro. Lo scroll è gommato e comodo anche se il pulsante è un po’ duro e i click Dx e SX sono veramente ottimi. Al contrario del vecchio Kova (che è driverless) è ora possibile registrare macro, memorizzare profili, impostare colori dei led a seconda del profilo utilizzato etc. tutto tramite l’apposito software. Il sensore di questo mouse è un po’ “strano” specialmente paragonato ai sensori dei mouse che ho provato fino ad ora. E’ preciso, la LOD è praticamente perfetta e non ha malfunzionamenti ma per ottenere un tracking fluido ed eliminare l’effetto “scaletta” nei movimenti obliqui ho dovuto perdere un po’ di tempo a regolare la sensibilità sul software Roccat (cosa che non mi è mai capitata con gli altri mouse – test effettuati sia su tappetino stoffa che superficie plastica opaca). Ho riscontrato un BUG (tra l’altro confermato dal supporto ufficiale Roccat) piuttosto grave che riguarda lo switch dei profili tramite i pulsanti: assegnando colori diversi ai led per ciascun profilo, al cambio del profilo il colore dei led non cambia! Bella figura di m….!

    Pro e contro secondo me

    Pro:

    • Forma simmetrica e scocca ottimizzata finger-tip grip
    • Leggerissimo 90 gr
    • Favoloso materiale antiscivolo su tutta la superficie
    • Lift-off distance ottima

    Contro:

    • Inutilizzabile dai palm-grippers
    • I pulsanti laterali potevano essere curati maggiormente
    • Il click dello scroll è un po’ duro.
    • Tracking poco fluido se prima non si effettuano regolazioni

    ….e BUG dei led che non cambiano colore al cambio del profilo (probabilmente risolvibile con un futuro aggiornamento firmware).

    AGGIORNAMENTO: marzo 2013

    Dopo circa 2 anni di utilizzo intenso le gomme laterali hanno iniziato a fluttuare e a “trasudare” colla. Ho dovuto staccare del tutto i pezzi di gomma laterali, pulire con fatica la colla residua (molto gommosa e filante) e incollarli nuovamente con l’attack. Non mi sarei mai aspettato una cosa del genere da un prodotto tedesco!

    Altri mouse simili

    KOVA
    PYRA

    Altre recensioni

    http://www.nexthardware.com/recensioni/periferiche-di-gioco/491/roccat-kova-.htm

    http://www.xsreviews.co.uk/reviews/peripherals/roccat-kova-plus/

    http://www.hardwareheaven.com/reviews/1114/pg1/roccat-kova-plus-gaming-mouse-review-introduction.html

    http://www.youtube.com/watch?v=pZqM3VlLIDA&feature=relmfu

    http://www.webvideodownload.net/2011/01/28/the-review-of-roccat-kova-plus-wired-gaming-mouse/

    Modding

    Guardate che cosa hanno fatto questi qua:


    Logitech MX518

    febbraio 11th, 2011

    Ecco le specifiche tecniche

    • Lunghezza:    130 mm
    • Larghezza:     70 mm
    • Altezza:          36 mm
    • Peso:             106 gr
    • DPI:                da 400 a 1800

    Supporta anche il polling rate a 1000 hz.

    Impressioni d’uso

    L’MX518 è stato e lo è tuttora uno dei gaming-mouse più famosi e apprezzati della storia. Ha una forma adatta al palm-grip ma, non essendo particolarmente largo, si può anche prestare a una presa fingertip. La caratteristica più apprezzata di questo gioiello di casa Logitech è la qualità del sensore (ottico da 1600 o 1800 dpi a seconda della versione) che, oltre a essere preciso e dare un tracking fluido, ha una buona LOD (la più bassa tra i gaming-mouse che ho testato fino ad ora). I pulsanti laterali sono di facile utilizzo e anche quelli per lo switching dei dpi sono facilmente utilizzabili fin da subito. Lo scroll è buono e il click dello scroll è ottimo. Lateralmente è gommato e quindi è antiscivolo anche se la parte dx ha delle forme spigolose e questo provoca un lieve fastidio all’anulare (specialmente se lo si impugna con le dita). Dopo qualche mese di utilizzo alcuni difetti vengono a galla come ad esempio il click sx che tende a consumarsi (mooolto lentamente), la parte gommata superiore tende a spellarsi e lo scroll tende a “impastarsi” anche a seconda delle stagioni (d’inverno è più duro mentre d’estate è molto più fluido) ma questi sono difetti quasi irrilevanti. E’ uno dei i miei mouse preferiti e lo consiglio a tutti coloro che lo trovano comodo (l’ho abbandonato poiché ho trovato mouse più adatti al fingertip-grip).

    Pro e contro secondo me

    Pro:

    • Sensore superbo e LOD buona
    • Pulsanti tutti raggiungibili facilmente
    • Materiale laterale antiscivolo

    Contro:

    • La forma potrebbe risultare scomoda per fingertip-grip

    Altri mouse simili

    G5
    MX300
    MX500

    … e altri.

    Altre recensioni

    http://www.hardwareheaven.com/reviews/MX518/

    http://www.techpowerup.com/reviews/Logitech/MX518/

    http://www.ngohq.com/home.php?page=articles&go=read&arc_id=27

    http://www.extremetech.com/article2/0,2845,1776396,00.asp

    http://www.everythingusb.com/logitech_mx518.html

    http://www.overclockersclub.com/reviews/logitech_mx518_mouse/

    http://thebestgamingmouse.net/logitech-mx-518-review/

    Modding

    Navigando su www.hardwareluxx.de ho visto il lavoro di un tedesco… incredibile!


    Troppo largo?


    Lavoro di fino!


    Bellissimo!


    Razer Deathadder Respawn 3500

    febbraio 7th, 2011

    Ecco le specifiche tecniche

    • Lunghezza:    128 mm
    • Larghezza:     70 mm
    • Altezza:          42,5 mm
    • Peso:              133 gr
    • DPI:                fino a 3500

    Impressioni d’uso

    Ho deciso di testare questo mouse poiché è considerato uno tra i migliori (se non il migliore) gaming-mouse moderni. Effettivamente devo ammettere che è un prodotto di altissima qualità anche se dalle foto sembra molto più stretto di quanto non lo sia nella realtà. La forma ricorda vagamente quella del mitico MWOM ma in realtà è molto più largo e molto più alto e ovviamente molto più pesante (non è simmetrico ma hanno fatto anche la versione per mancini). Riesco ad impugnarlo anche in fingertip-grip ma se avessi le mani leggermente più piccole non ce la farei, diciamo che è un mouse studiato e ottimizzato per il palmgrip. Lateralmente infatti è di plastica lucida a specchio mentre nella parte superiore è gommato e questo crea molti problemi specialmente se si ha la mano leggermente sudata e se lo spostiamo/alziamo soltanto con le dita poiché è molto facile che scivoli via e venga a mancare la presa. Avrei preferito che fosse tutto gommato (da poco è uscito il Deathadder Black edition che sembra gommato anche lateralmente). Tra tutti i mouse che ho testato i pulsanti laterali del Deathadder sono i migliori in assoluto sia per la posizione, sia per la forma, sia per la sensibilità.. ECCEZIONALI! I pulsanti click dx e sx invece sono a parer mio troppo morbidi, avrei preferito facessero più resistenza. Lo scroll è ottimo e il click dello scroll è perfetto. Nell’uso ufficio/navigazione è il mouse più comodo in assoluto ed è quello che mi ha sempre lasciato la mano riposata. Non posso dire lo stesso per l’utilizzo durante il gioco intensivo infatti ho dovuto apportare delle piccole modifiche per riuscire a impugnarlo correttamente con le dita per più ore consecutive ma questo è dovuto principalmente al tipo di impugnatura quindi è una cosa molto soggettiva (lo consiglio vivamente ai “palmgrip users”). Mi aspettavo che la distanza di funzionamento fosse molto piccola e invece è media ma cmq accettabile. Il sensore ottico a infrarossi è preciso, reattivo e non ho mai riscontrato malfunzionamenti come del resto mi aspettavo da un mouse di così alto livello. Il software che mette a disposizione Razer è semplice e immediato ed è di mio gradimento poiché sta tutto in una finestra, ben fatto.

    Pro e contro secondo me

    Pro:

    • Forma ergonomica perfetta per il palmgrip
    • Materiali e sensore di altissima qualità
    • Pulsanti laterali PERFETTI
    • Sui tappetini di stoffa scorre perfettamente
    • Molto piacevole per uso ufficio/navigazione

    Contro:

    • Manca la gomma lateralmente
    • Molto pesante
    • La lift-off distance poteva essere migliore
    • I pulsanti click sono un po’ troppo morbidi
    • Non adatto per il fingertip-grip / clawgrip

    Altri mouse simili

    MAMBA
    FIREGLIDER

    …se ne trovate altri più o meno simili potete inserire un link tra i commenti.

    Altre recensioni (anche della versione da

    1800 DPI)

    http://www.youtube.com/watch?v=kjwfnRVKYDY
    http://www.extremetech.com/article2/0,2845,2084987,00.asp
    http://www.xsreviews.co.uk/reviews/peripherals/razer-death-adder/
    http://techpowerup.com/reviews/Razer/DeathAdder/
    http://gdreviews.mfbiz.com/razer-deathadder-35g/4539241302
    http://uk.gear.ign.com/articles/757/757992p1.html
    http://www.overclock3d.net/reviews/input_devices/razer_deathadder_1800dpi_gaming_mouse/1
    http://www.crunchgear.com/2008/09/19/review-razer-death-adder-mouse/

    Modding

    Contro le mani sudate.
     

    Un’altra mod contro le mani sudate.

    Logitech G9X

    febbraio 7th, 2011

    G9X con scocca “Palmgrip”

    Ecco le specifiche tecniche

    • Lunghezza:     108 mm
    • Larghezza:    58 mm (73 mm con scocca “Fingertip-grip” e 82 mm con scocca “Palmgrip” )
    • Altezza:          35 mm (35 mm con scocca “Fingertip-grip” e 37 mm con scocca “Palmgrip”)
    • Peso:                da ~120 gr a 156 gr a seconda che si utilizzi con o senza pesi aggiuntivi e/o scocca
    • DPI:                  da 200 a 5000

    Impressioni d’uso

    Ho scelto di testare questo mouse perché sembrava perfetto per il mio stile di gioco e di impugnatura (fingertip-grip) e per certi versi è vero anche se non posso dire che sia il top a causa di alcuni difetti abbastanza gravi ma partiamo dal principio. Il G9X mette a disposizione due scocche intercambiabili con forme e materiali di superficie diversi. La prima è una scocca liscia ed ergonomica, molto stondata e dedicata a chi impugna il mouse con tutto il palmo mentre la seconda è una scocca porosa antiscivolo più stretta e meno levigata dedicata a coloro che usano l’impugnatura fingertip-grip. Se entrambe le scocche non fossero di vostro gradimento potete utilizzarlo direttamente a nudo poiché la plastica laterale del mouse senza scocca è di ottima qualità ed è veramente piacevole al tatto (dovrete però rinunciare all’uso dei 2 tasti laterali). A prescindere dalla scocca utilizzata il mouse mi risulta un po’ troppo largo ed è per questo che preferisco utilizzarlo senza scocca (ho dovuto applicare alcune modifiche che potete vedere in fondo nella sezione modding).  I pulsanti laterali non sono comodissimi e anche i pulsanti per lo switch dei DPI non sono il massimo mentre i pulsanti DX e SX sono perfetti, i migliori click che abbia mai utilizzato (dovete provarli per credere). Il click centrale dello scroll invece è troppo duro, difficile da utilizzare in momenti frenetici (come ad esempio coltellate in mischia su Bad Company 2). Lo scroll verticale ed orizzontale invece è perfetto anche se quello orizzontale si può attivare solo se si installa il software Logitech. Il mouse è dotato anche di un pulsante per liberare la rotella e svincolarla dalle classiche “tacche”, opzione molto comoda per chi deve sfogliare lunghi documenti. Il sensore laser da 5000 DPI è preciso non ha malfunzionamenti e lavora bene praticamente su tutte le superfici. Nota dolente di questo sensore è la lift-off distance che è veramente troppo grande. Navigando su vari forum e in particolare sul forum di supporto Logitech ho scoperto che questo problema affligge solo “pochi” (o molti?) G9X e che cmq non è sempre riconosciuto come un difetto dall’assistenza. Per me lo è ed è anche grave poiché la distanza di funzionamento di questo G9X in particolare è di circa 10 mm. Tuttavia c’è una soluzione artigianale per tamponare il problema che consiste nell’applicare un pezzo di nastro isolante nella parte superiore del sensore (come ho fatto io) e, a seconda della quantità oscurata, si riesce a ottenere una lift-off distance accettabile senza sacrificare il tracking del mouse. Il software di tuning è il classico SetPoint che da la possibilità di creare profili registrare macro etc. e poi poter salvare tutto nella memoria del mouse in modo da rendere “portabili” tutti settaggi che si effettuano.

    Pro e contro secondo me

    Pro:

    • Scocca intercambiabile
    • Pulsanti DX e SX di altissima qualità
    • Sensore preciso e adatto a tutte le superfici
    • Pesi aggiuntivi
    • Molte funzioni/macro/profili registrabili nella memoria interna

    Contro:

    • Lift-off distance penosa (non su tutti)
    • Pulsante centrale troppo duro
    • Pulsanti laterali non comodissimi e non utilizzabili senza la scocca
    • Troppo pesante a vuoto

    Altri mouse simili

    G9

    Altre recensioni

    http://www.digitaltrends.com/computer-hardware-peripheral-reviews/logitech-g9x-review/
    http://benchmarkreviews.com/index.php?option=com_content&task=view&id=547&Itemid=65
    http://www.techradar.com/news/gaming/hands-on-logitech-g9x-gaming-mouse-review-498350
    http://www.youtube.com/watch?v=IjehusHll1Y
    http://www.maximumpc.com/article/reviews/logitech_g9x
    http://www.tomsguide.com/us/gaming-mouse-performance,review-1472-2.html
    http://thebestgamingmouse.net/logitech-g9x-gaming-mouse-review/
    http://www.examiner.com/pc-game-in-national/logitech-g9x-laser-mouse-review
    http://www.tomsguide.com/us/gaming-mouse-performance,review-1472-2.html

    Modding



    G9X modificato visto dall’alto.
     
     
     
     
     
     

    G9X modificato per poter utilizzare i pulsanti laterali senza scocca.
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     

    G9X modificato per aumentare il grip nell’utilizzo senza la scocca.

    Microsoft Wheel Optical Mouse 1.1a

    febbraio 4th, 2011

    Ecco le specifiche tecniche

    • Lunghezza:     124 mm
    • Larghezza:    66,6 mm
    • Altezza:          39,6 mm
    • Peso:                125 gr
    • DPI:                  400

    Supporta anche il polling rate a 1000 hz.

    Impressioni d’uso

    Il design classico e l’ergonomia di questo mouse a parer mio sono il TOP (a parimerito con il Logitech Optical Mouse s69). E’ simmetrico (adatto anche ai mancini) leggero e con una forma semplice che si adatta a qualsiasi tipo di impugnatura. E’ uno dei mouse più amati dagli old-gamers e molti ancora si domandano il perché non sia stato ancora creato un mouse con un sensore ad alte prestazioni basato su questa scocca (tra i pochi che hanno tentato c’è  SteelSeries  che lo ha copiato ed ha creato il KINZU e lo XAI). Nonostante l’ergonomia sia ottima e il sensore ottico sia di alta qualità questo mouse ha cmq qualche difetto come ad esempio lo scroll che, dopo qualche settimana di utilizzo, tende a funzionare in maniera poco precisa e a volte addirittura prende l’iniziativa e “scrolla” in autonomia. Questo si può risolvere eseguendo una pulizia ogni tanto come descritto qui. La zona laterale è leggermente porosa ma non si può dire che sia antiscivolo anche se devo ammettere che la sensazione al tatto è molto positiva ed è molto difficile perdere il grip. Le prestazioni sono ottime è super preciso e scorre bene. Purtroppo ha soltanto 400 DPI (troppo pochi specialmente per risoluzioni alte come 1920 x 1080) e solamente 3 pulsanti :(

    Se vi piace la forma di questo mouse e avete bisogno di 5 pulsanti (e soprattutto se non vi interessa avere più di 400 DPI) potete optare per l’Intellimouse 1.0 oppure per l’Intellimouse 3.0 (che però è leggermente diverso e asimmetrico)

    Pro e contro secondo me

    Pro:

    • +++ Forma semplice simmetrica adatta a tutti +++
    • Materiali di qualità
    • Sensore ottico preciso di qualità

    Contro:

    • Soltanto 400 DPI
    • Soltanto 3 pulsanti
    • Lo scroll ogni tanto va pulito altrimenti “impazzisce”

    Altri mouse simili

    KINZU
    XAI
    AM

    …se ne trovate altri più o meno simili potete inserire un link tra i commenti.

    Altre recensioni

    http://www.giocattoleria.it/articoli-bambino/giochi-cellulare-online/accessori-personal-computer/tutto-su-microsoft-wheel-optical-mouse-il-miglior-mouse-con-cavo-del-mondo.html

    http://stuff.silverorange.com/archive/2004/april/microsoftwheel

    http://ixbtlabs.com/articles2/ms-omouse-blue/

    http://www.expotv.com/videos/reviews/7/78/MicrosoftWheelMouseOptical/7861

    Modding

    Girando sui vari forum come ad esempio esreality ho trovato alcune foto di utenti che hanno come dire “personalizzato” questo fantastico mouse e i suoi successori Intellimouse. Ecco a voi qualche esempio:


    Mano troppo piccola?

     

    Mano troppo sudata?

    Salve a tutti! A breve saranno inserite recensioni, test e news.

    febbraio 3rd, 2011

    Salve a tutti! A breve saranno inseriti test e recensioni documentate con foto e video.